Con la nuova riorganizzazione il Reggimento è disposto su tre Battaglioni:

  • 1º Battaglione Incursori
  • RAFOS (Reparto Addestramento Forze per Operazioni Speciali)
    • BAI (Base Addestramento Incursori)
  • Battaglione Supporto Operativo
    • Compagnia Comando e Supporto Logistico
    • Compagnia C4

Il Battaglione Incursori è composto da 4 Compagnie. Ciascuna di essa ha di solito sei distaccamenti operativi. Ogni DO ha al suo interno: un Incursore con specializzazione Combat Medic, un Breacher (maneggio esplosivi), un disattivatore EOD-IEDD (artificiere), un SF JTAC – Special Forces Joint Terminal Attack Controller (controllo aereo avanzato), un addetto alla raccolta informativa e uno o due Sniper (tiratori scelti).

Scudo: Inquartato; Nel primo di rosso al gladio romano d’argento; nel secondo d’azzurro al monte (Monte Pertica) al naturale; nel terzo d’azzurro al silfio d’oro reciso di Cirenaica; nel quarto d’azzurro alla fascia caricata da 5 verghette di rosso e di azzurro (3,2).

Ornamenti esteriori: sullo scudo corona turrita d’oro, accompagnata sotto da nastri annodati nella corona, scendenti e svolazzanti in sbarra e in banda al lato dello scudo, rappresentativi delle ricompense al Valore. Sotto lo scudo su lista bifida d’oro, svolazzante, con la concavità rivolta verso l’alto, il motto

“Della folgore l’impeto”